100 anni di Guzzi, finalmente la festa.

8 Settembre 2022

Giovedì 8 settembre apre il “cancello rosso” del mitico stabilimento di Mandello del Lario (LC) per dare vita all’edizione 2022 delle G.M.G., le Giornate Mondiali Moto Guzzi. L’appuntamento è dedicato alle celebrazioni dei 100 anni della casa motociclistica, visto che alla scadenza cronologica dello scorso anno – l’azienda venne fondata nel 1921 – non è stato possibile festeggiare per le restrizioni dovute alla pandemia, peraltro parzialmente almeno ancora in corso.

Che storia

È passato un secolo, ma in quella fabbrica le moto col marchio dell’aquila, si producono con la stessa cura artigianale di un tempo. I capannoni sono ancora nella loro struttura originale, la galleria del vento è la ciliegina sulla torta di un sito industriale intriso di quel particolare fascino derivante dalla storia che rappresenta.

Anche il progetto di ristrutturazione dello stabilimento non cancellerà il ricordo dei 100 anni trascorsi, mantenendo molte parti intatte. E le G.M.G. sono occasioni aperte a tutti per sedimentare il legame con la storia di Moto Guzzi, con le persone che l’hanno fatta e la faranno, oltre che momento per apprezzare le protagoniste vere e proprie, le due ruote.

Mille attività

Fin da giovedì 8 è aperto lo Shop dedicato al marchio, i test ride gratuiti saranno l’occasione esclusiva di provare le moto sulle strade dove sono state sviluppate, intorno a Mandello del Lario, itinerari ideali per regalarsi piacevoli giornate di guida, fra le Prealpi e la maestosa Grigna. E in anteprima mondiale, precedendo la presentazione ai mercati mondiali di ottobre, si potrà ammirare da vicino la nuova V100 Mandello, il modello che rilancia i prossimi cento anni di Moto Guzzi.

Il programma di sabato prevede la spettacolare parata di motociclette, che raggiungerà Mandello per sfilare davanti al cancello della fabbrica in via Parodi, metà costante di pellegrinaggio dei viaggiatori in sella alle Moto Guzzi di ogni età. Nella stessa giornata inizieranno le visite gratuite alla fabbrica e al museo, recentemente ristrutturato espone molti esemplari storici di modelli Guzzi, alcuni rarissimi e di grande valore, tutti perfettamente restaurati.

Durante il weekend, nello stabilimento vi saranno i punti dedicati allo “street food”, la “colona sonora” delle GMG sarà a cura di Virgin Radio. Alcuni spazi saranno dedicati alle customizzazioni di Officine Rossoscuro, alle competizioni del Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance e al Photoboot, completando una festa che va oltre i confini della fabbrica.