Apple CarPlay, il carburante si paga con l’App.

12 Luglio 2022

Fermarsi a fare rifornimento e pagare direttamente dal sistema d’infotainment dell’auto. La funzione non è nuova, già diverse Case automobilistiche tra cui Ford e General Motors, hanno annunciato per le loro vetture la possibilità di averla a breve attivata inizialmente negli Usa.

Adesso però anche Apple, in perenne sfida nel settore automotive con Google (Android) e Amazon (Alexa), intende offrire negli Stati Uniti e successivamente in altri paesi il comodo servizio, tramite il sistema operativo IOS 16 e l’interfaccia CarPlay.

Tutto sfiorando un comando touch

Basterà scaricare sul proprio iPhone l’app di una compagnia di carburante abilitata, HF Sinclair che commercializza la benzina in 1.600 stazioni americane sta già creando la sua, e configurarla inserendo le credenziali di pagamento.

Una volta fatto Apple CarPlay, rilavato in modo automatico un distributore idoneo, setterà il navigatore per raggiungerlo nel modo più rapido possibile e consentirà di attivare la pompa e pagare il rifornimento sfiorando il tasto predisposto sullo schermo.

Molti consumatori vogliono eliminare il fastidio dai pagamenti quando si fermano a fare rifornimento e questa soluzione è la soluzione l’ideale”, ha detto Donald Frieden, direttore esecutivo della P97 Networks che realizza i sistemi digitali di molte compagnie petrolifere.