DS, il futuro passa anche per un super suv.

15 Novembre 2022

DS lancerà un nuovo suv elettrico entro la fine del 2024. A dare conferma del modello è stata Béatrice Foucher, numero uno del marchio francese, la quale ha anche precisato che si tratterà di una vettura derivata dal concept Aero Sport Lounge presentato nel 2020.

Rivale di Audi Q5 e Bmw X3

Rispetto a quest’ultimo dovrebbe però trattarsi di un’auto più contenuta nella lunghezza, sotto ai 5 metri, destinata a posizionarsi nella gamma della Casa tra le DS 7 e la DS 9. Simile quindi nelle dimensioni all’Audi Q5 e alla Bmw X3, che sarebbero le dirette rivali nel mercato premium dei suv.

Interni accattivanti

La vettura, in fase di sviluppo avanzata, è già sottoposta a numerosi test di messa a punto. “Avrà una silhouette dinamica e ispirata al concept per fornire la migliore gestione dell’energia, oltre a degli interni accattivanti”, spiega la Foucher.

700 chilometri di autonomia

Riguardo alla propulsione, dovrebbe invece impiegare un powertrain da circa 700 chilometri di autonomia, alimentato probabilmente da una versione più avanzata della nuova batteria recentemente applicata alla DS 3 elettrica che vanta un range di percorrenza superiore ai 400 chilometri.

“Prodotti ancora più esclusivi e distintivi”

L’inedito suv porterà il marchio ad avere 5 modelli in gamma, andando dalla DS 3 Crossback alla DS 9, e sarà affiancato anche da una versione a batterie della DS 4, seguendo il nuovo corso aziendale che dal 2024 prevede la realizzazione di sole auto a batteria e che, ribadisce sempre Béatrice Foucher, permetterà a DS di creare “prodotti ancora più esclusivi e distintivi”.