Honda Hornet, concept all’italiana.

13 Giugno 2022

Mentre sale l’attesa per la nuova Honda Hornet, è lo stesso designer a rivelare alcuni “sketch” da cui sarà ricavato il modello definitivo. Disegnata nel reparto R&D Honda di stanza a Roma – dove sono nate moto di successo come la CRF1100L Africa Twin, la CB650R e l’X-ADV – il “concept” è opera del ventottenne piemontese Giovanni Dovis, già autore del nuovo scooter “crossover” ADV350.

Il motore al centro

Frutto della diretta collaborazione col reparto Ricerca e Sviluppo Honda in Giappone, la Hornet Concept, mantenendo le origini “naked”, non tradisce la caratteristica di assumere il motore come parte fondamentale nella definizione dell’estetica. Unità le cui particolarità sono ancora sconosciute, benché si ritenga che, proprio su un aggiornamento di modello che segnò una positiva epoca commerciale, e da cui ci si aspettano importanti nuovi volumi di vendite, possa vedere il debutto un inedito propulsore.

È lo stesso Dovis a confermare come “La filosofia del design di Honda miri a creare qualcosa di puro e funzionale nel modo più semplice possibile”; miscelando la bellezza delle parti meccaniche con l’estetica delle sovrastrutture, la Hornet di prossima generazione, perciò, sembrerebbe avere linee aggressive quanto affascinanti, protese verso l’avantreno.

Linee affilate

“Gli sketch mostrano come il design della Hornet Concept, grazie alle proporzioni compatte ed eleganti, al codone appuntito e alle linee affilate, sia fondato sui valori di agilità, dinamismo e leggerezza” ha aggiunto il giovane designer.

“Il risultato è una moto dal look teso e aggressivo che ne sottolinea l’attitudine sportiva, da sempre nel dna di tutte le generazioni Hornet”.