Jeep Avenger 4×4 Concept, sogni di offroad.

18 Ottobre 2022

Al salone di Parigi Jeep ha tolto i veli al modello più piccolo della sua gamma, l’Avenger, già ordinabile nella declinazione 100% elettrica, la prima auto a zero emissioni del brand. Insieme alla versione di serie, il marchio ha presentato anche l’Avenger 4×4 Concept, un prototipo che anticipa una possibile variante a trazione integrale del suv compatto, le cui doti da fuoristrada sono state esaltate.  

Look più robusto 

Per rendere ben visibile questo cambiamento, la vettura è stata irrobustita esternamente con passaruota e parafanghi maggiorati, carreggiata più larga e pneumatici specifici per l’off-road. Un nuovo sistema di cinghie consente di bloccare bagagli o attrezzature sul tettuccio di vetro antigraffio. Per non lasciarsi intimorire dalle strade più anguste, l’auto è stata leggermente rialzata fino a toccare i 20 centimetri da terra e l’angolo di sterzata è stato ridotto. Completano il quadro svariati dettagli in blu (colore che identifica le Jeep elettriche).

Un doppio motore?

Jeep non ha divulgato le specifiche tecniche del mezzo, ma possiamo ipotizzare la presenza di un secondo motore montato sull’asse posteriore così da ottenere la trazione integrale. Questo si potrebbe tradurre in una maggiore potenza complessiva del powertrain, che sull’Avenger di produzione raggiunge i 157 cavalli. 

Christian Meunier – ceo di Jeep – ha dichiarato: “Qui a Parigi abbiamo dimostrato che dietro l’angolo ci aspetta una gamma completa di modelli elettrici anche a trazione integrale. L’obiettivo è diventare il marchio numero uno al mondo nel segmento dei suv a batteria”. Per ora non è dato sapere se la Avenger 4×4 concept si evolverà in un modello di produzione.